Parco commemorativo di Prižnica

 

Pot miru Kota 383 (23 of 93)

La Prima guerra mondiale ha lasciato numerosi resti nel paesaggio lungo l’Isonzo. I cimiteri militari, le caverne, le trincee, i monumenti, i musei all’aperto ed altre testimonianze rappresentano un importante patrimonio storico che fa parte del Sentiero della pace dalle Alpi all’Adriatico; questo sentiero passa anche attraverso il territorio comunale di Kanal ob Soči (Canale d’Isonzo). Il primo tratto del Sentiero della pace scorre lungo la dorsale del Kolovrat, il secondo lungo la sponda sinistra dell’Isonzo, collega inoltre il Parco commemorativo di Prižnica ed il museo all’aperto di Vodice.

Il sentiero circolare lungo il Parco commemorativo di Prižnica inizia giusto sopra l’abitato di Plave, che si trova a soli 13 km da Nova Gorica. Sopra di esso s’erge quota 383 – Prižnica, alla quale possiamo salire da due direzioni. L’accesso più semplice è dall’abitato di Plave per la cosiddetta parte «italiana», dove possiamo fa-cilmente seguire il sentiero militare. Venne realizzato dai soldati italiani per il rifornimento della propria parte di campo di battaglia. L’accesso è possibile anche dalla parte «austriaca» dal paese di Paljevo (dalla chiesetta di S. Quirino).

Pot miru Kota 383 (9 of 93)Pot miru Kota 383 (27 of 93)Pot miru Kota 383 (2 of 93)Pot miru Kota 383 (4 of 93)Pot miru Kota 383 (15 of 93)Pot miru Kota 383 (39 of 93)

Consigliamo a prendere la nostra guida che vi porta al Parco commemorativo di Prižnica e al museo all’aperto di Vodice (con previa notifica):

•     David Pipan - 00386 41 541 868
•     Matej Šuligoj - 0038641 057 023
•     Centro visitatori »il Sentiero della pace« (Kobarid) – 00386 (0)5 389 01 67

 

Pot miru Kota 383 (47 of 93)Pot miru Kota 383 (44 of 93)

 

 

 

 

 

 

Zgibanka

Zemljevid