Ciclabile dell' Isonzo

La pista ciclabile dell'Isonzo si snoda lungo le attrazioni naturali e culturali della media Valle dell'Isonzo. In parte procede su strade regionali, ma principalmente comprende strade locali. Il nostro percorso inizia in uno degli angoli naturali più belli della regione di Tolmin, alla confluenza dei fiumi Isonzo e Tolminka. Si continua sul tracciato che costeggia il lago di Most na Soči, dove si trova un interessante sito archeologico. A Most na Soči si svolta sulla strada secondaria che conduce verso Tolminski Lom e si attraversa il fiume Idrijca. Dopo una breve ma ripida salita si raggiunge la frazione di Drobočnik e si procede poi svoltando a destra verso Gorenji Log. Qui inizia un tratto leggermente più impegnativo del percorso, che ci conduce per una stretta carreggiata fino ad Avče, dove cresce una specie estremamente rara della felce mediterranea chiamata capelvenere (Adiantum capillus veneris). Questa parte del percorso tra Gorenji Log e Avče procede in parte su una strada sterrata, adatta solo alle bici da trekking e alle mountain bike. La discesa verso il torrente Vogršček è meglio farla a piedi. Da Avče segue una leggera discesa su strada fino alla cittadina medievale di Kanal, passando accanto alla Madonnina del “Lourdes di Kanal” e raggiungendo la piazza centrale con la fontana di Nettuno, la chiesa e la piazza Kontrada con la casa gotica e la galleria di Riko Debenjak. A questo punto si passa oltre il famoso ponte di pietra a due arcate e si continua verso Gorenja vas. Prima di iniziare la salita, è possibile visitare il caseificio Kanal o la galleria Keramost sulla riva destra dell'Isonzo. Proseguiamo passando le frazioni di Anhovo e Ložice e arriviamo fino a Plave. All'incrocio vicino al ponte sull’Isonzo ci dirigiamo verso Vrhovlje (Goriška Brda). Poco dopo l'inizio della salita, il sentiero si dirama a sinistra verso l’Isonzo. Da qui proseguiamo sul tracciato della ciclovia sul lungofiume, dove possiamo ammirare il Monte Santo e la maestria dei costruttori della linea ferroviaria di Bohinj, ovvero le gallerie di pietra e il ponte di Solkan, una volta arrivati lì. La sezione Plave - Solkan procede sulla pista ciclabile ed è così adatta alle famiglie.

Per compiere l'intero tour, si raccomandano le bici da trekking o le mountain bike e l'utilizzo dei dispositivi di protezione (casco, occhiali, guanti).

È possibile ritornare al punto di partenza anche in treno: ci sono stazioni ferroviarie a Solkan, Plave, Anhovo, Kanal, Avče, Most na Soči.

È possibile rifocillarsi nelle trattorie locali (Tolmin, Most na Soči, Kanal, Deskle, Ložice, Plave, Solkan).

Il sentiero è adatto anche per un tour invernale, nei mesi estivi è possibile rinfrescarsi lungo il percorso nel fiume Isonzo.

Kolesarska Avče Most (2 of 8)Kolesarska Avče Most (8 of 8)

Muzejski vlak in solkanski most (56 of 66)DSC_0637DSC_0634