Linea ferroviaria Bohinj - Transalpina

Accanto a Kanal passa anche la ferrovia di Bohinj, lungo la quale da maggio a novembre è possibile rivivere antiche sensazioni sul treno museo con locomotiva a vapore.

DSC_2884

DSC_2853Linea ferroviaria Bohinj (Transalpina) fa parte di un 717 km collegamento ferroviario lungo Praga-Jesenice-Gorizia-Trieste. E 'stata costruita tra il 1900 e il 1906 come distanza minima dell'Impero Austro-Ungarico con il Mare Adriatico (Trieste). La linea di Bohinj dispone totale 28 tunelli, il tunnel più lungo e’ Bohinj Kobla (6327 m), 5 gallerie e 65 ponti, che la clasifica tra i percorsi più affascinanti d'Europa.

Prima della prima guerra mondiale 70 treni a giorno guidavano su linea di Bohinj da Praga, Muchen e Vienna. Nel prima Guerra mondiale è stata danneggiata in più posti ed è stato demolito (e in seguito restaurato) anche il ponte di Solkan, attraverso il fiume Isonzo, che è famoso come un ponte con il piu' grande arco di pietra al mondo - 80 m.

Anche nella seconda Guerra mondiale il traffico era disattivato, perché i tedeschi hanno fatto saltare il portale nord della galleria di Bohinj. Dal 1960, la pista è stata modernizzata, il treno d’epoca è stato abolito nel 1974. In seguito e’ ritornato alla linea di Bohinj, ma solo per scopi turistici.

La linea di Bohinj e’ il monumento tecnico unico, che passa la gola Baška, Kanal e continua il viaggio a Nova Gorica. I passengeri sul treno possono ammirare i ponti, i viadutti e le gallerie. Il viaggio con il treno d’epoca e’ una esperienza unica con animazione, piacevole atmosfera, belle viste, una carrozza bar, …

Il treno d’epoca tira una locomotiva a vapore del Museo Ferroviario di Ljubjana. Nel caso dei rischi d’incendio potrebbe sostituirla la locomotiva al motore.

Informazioni: www.abc-tourism.si

IMG_4988DSC_2876

Transalpina-11